888 Holding sotto indagine da parte della UK Gamlbing Commission

888 Holding sotto indagine da parte della UK Gamlbing Commission

La compagnia di gambling con base a Gibilterra 888 Holding ha di recente annunciato che una delle sue sussidiarie è attualmente sotto scrutinio da parte della UK Gambling Commission (UKGC). L'autorità britannica per il gioco sta indagando sul livello di sicurezza garantito ai clienti da una delle sussidiarie del celebre operatore.

Secondo 888, la UK Gambling Commission sta visionando l'aderenza alle regolamentazioni riguardo alla responsabilità sociale della compagnia in questione, tra cui ci sono misure come gli strumenti di auto-esclusione, che aiutano i giocatori a gestire meglio le loro scommesse.

Questi strumenti permettono ai giocatori di auto-escludersi dal gioco per un determinato periodo di tempo che loro stessi stabiliscono, di solito per un minimo di 6 mesi. Un altro esempio è quello dello strumento di “time-out”, che impedisce ai giocatori di scommettere sul sito per un certo periodo di tempo, che va da un minimo di 24 ore a un massimo di sei mesi (si tratta, diciamo, della versione più “light” dello strumento di auto-esclusione).

Negli ultimi mesi, la commissione ha rivolto molte attenzioni a questi criteri di protezione dei giocatori. Ha messo in atto dei regolamenti più stringenti e preso provvedimenti perché siano rispettati.

SULL'AUTORE

Appassionata di giochi da sempre, ora ha finalmente la possibilità di scriverne e discuterne con altri appassionati come lei. Ama leggere, divertirsi e se la cava a smanettare col pc. Gioco preferito: la roulette!

Lascia un commento

  • Casinò
  • Giochi
  • Software
  • Pagamenti
X