Gibilterra è la prima al mondo a regolamentare blockchain

Gibilterra è la prima al mondo a regolamentare blockchain

Il territorio britannico d'oltremare di Gibilterra ha appena approvato delle leggi che regolamentano l'utilizzo della tecnologia blockchain da parte delle aziende. Si tratta della prima volta che a questa attività viene data una cornice normativa.

La tecnologia blockchain, nota anche come Digital Leader Technology (DLT), è la tecnologia utilizzata per gestire in tutta sicurezza il database che registra (immagazzina e trasmette) le transazioni di criptovaluta, come ad esempio le transazioni di Bitcoin.

Anche se è parte del territorio britannico, il sistema legale di Gibilterra è indipendente dalla madrepatria, e la sua economia si regge soprattutto sui servizi finanziari e sul gioco d'azzardo online. Entrambi questi settori saranno soggetti alla nuova legislazione. Quest'ultima è stata approvata dal piccolo parlamento del territorio (solo 17 membri) a dicembre ed è entrata in vigore il 1° gennaio.

La legge stabilisce che tutte le aziende, inclusi gli operatori online, che usano la tecnologia DLT debbano acquisire una licenza dalla Commissione per i servizi finanziari di Gibilterra (GFSC). Più nello specifico, le compagnie che immagazzinano e trasmettono valore devono avere una licenza emessa dalla GFSC.

Il primo obiettivo della nuova legge, ha dichiarato la stessa Commissione, è quello di proteggere i consumatori e la reputazione stessa di Gibilterra.

Secondo la regolamentazione entrata in vigore nel piccolo territorio d'oltremare, i candidati che vogliono ottenere la licenza in questione dovranno corrispondere a nove principi, tra cui ci sono l'onestà e la chiarezza di comunicazione nei confronti dei clienti. Inoltre, le aziende che usano blockchain dovranno obbligatoriamente assicurare la protezione degli asset dei clienti, anche avendo un chiaro piano per la gestione dei disastri.

“Siamo felicissimi di dare finalmente il benvenuto alle candidature dal provider DLT; il team si aspetta di avere molto lavoro da fare nei prossimi mesi, e non vediamo l'ora di lavorare su alcune idee interessanti e innovative con i candidati”, ha dichiarato Nicky Gomez, a capo della sezione rischio e innovazione della GFSC. E di certo la nuova legge approvata a Gibilterra è una grandissima innovazione, la prima al mondo per quanto riguarda la tecnologia blockchain.

SULL'AUTORE

Appassionata di giochi da sempre, ora ha finalmente la possibilità di scriverne e discuterne con altri appassionati come lei. Ama leggere, divertirsi e se la cava a smanettare col pc. Gioco preferito: la roulette!

Lascia un commento

  • Casinò
  • Giochi
  • Software
  • Pagamenti
X