Presentato al Parlamento Europeo il report che chiede un unico mercato digitale

Presentato al Parlamento Europeo il report che chiede un unico mercato digitale

È stato presentato il 19 gennaio al Parlamento Europeo il Digital Single Market report, che sarà proposto alla Commissione Europea affinché quest'ultima si muova per creare un unico mercato digitale tra i paesi membri della UE. I provvedimenti dovrebbero indirizzarsi verso un'uniformizzazione delle leggi dei singoli paesi membri in materia, per far sì che ogni cittadino dell'Unione possa avere le stesse possibilità di fruizione della rete.

Un simile mercato unito, viene sostenuto nel report, creerebbe centinaia di milioni di euro di profitti e garantirebbe una crescita di migliaia di nuovi posti di lavoro nel settore, con ottime ripercussioni sull'economia di tutta l'eurozona.

Il report ha anche ricevuto il plauso della EGBA, la European Gaming & Betting Association, ovvero la più potente organizzazione di operatori del gioco a livello europeo, che da molto tempo fa pressione sul Parlamento Europeo per la creazione di un mercato unico digitale. Per bocca del suo Segretario Generale, Maarten Haijer, l'organizzazione ha lodato il report e ha incitato la Commissione a prendere provvedimenti per uniformare le diverse leggi dei paesi europei in materia di gioco.

È evidente che l'EGBA e i suoi membri sperano, attraverso un provvedimento delle autorità europee, di abbattere finalmente le resistenze che alcuni grandi stati ancora hanno nei confronti della legalizzazione del gioco online, come la Francia e la Germania.

SULL'AUTORE

Appassionata di giochi da sempre, ora ha finalmente la possibilità di scriverne e discuterne con altri appassionati come lei. Ama leggere, divertirsi e se la cava a smanettare col pc. Gioco preferito: la roulette!

Lascia un commento

  • Casinò
  • Giochi
  • Software
  • Pagamenti
X