Un test del DNA per decidere il vincitore della lotteria in Thailandia

Un test del DNA per decidere il vincitore della lotteria in Thailandia

Potrebbe essere un test del DNA a decidere il vincitore di una lotteria tailandese che ha regalato un premio da 920.000 dollari. A novembre, il premio, molto cospicuo nel paese del Sud Est asiatico, è stato vinto da un poliziotto in pensione di nome Charoon Wimon. Tuttavia, la sua vincita è stata contestata da un insegnante cinquantenne, Preecha Kraikruan, che sostiene di aver perduto il biglietto poi risultato vincente.

La vincita si trovava già nel conto in banca di Wimon, ma a seguito della contestazione è stata congelata. Non solo, l'ex-poliziotto ha reso noto, tramite una denuncia portata avanti dal suo avvocato, di aver subito delle pressioni da parte della polizia tailandese per condividere il denaro con Kraikruan per chiudere la questione.

L'unica cosa da fare per risolvere il problema sembra essere il test del DNA e il test delle impronte digitali. La polizia scientifica esaminerà le impronte presenti sul biglietto e eventuali tracce di DNA per scoprire se è effettivamente appartenuto a Kraikruan. A seconda del risultato, uno dei due contendenti potrebbe essere incriminato (o per frode o per furto).

Non è la prima volta che i risultati della lotteria in Thailandia vengono contestati, e secondo gli investigatori tailandesi alcuni casi potrebbero essere in connessione l'uno con l'altro.

Forse questo accanimento è anche dovuto al fatto che nel paese non è possibile compiere legalmente alcuna altra forma di scommessa, né su giochi di casinò online o meno e né su eventi sportivi.

SULL'AUTORE

Appassionata di giochi da sempre, ora ha finalmente la possibilità di scriverne e discuterne con altri appassionati come lei. Ama leggere, divertirsi e se la cava a smanettare col pc. Gioco preferito: la roulette!

Lascia un commento

  • Casinò
  • Giochi
  • Software
  • Pagamenti
X