Pai Gow Poker

A parte il fiasco del joker fantasma, il Pai Gow Poker di Playtech è un gioco divertente che richiede concentrazione, colpo d’occhio, inventiva e un po’ di coraggio, perché le carte del dealer sono coperte.

Recensione di Pai Gow Poker – Un gioco dei casinò Playtech

Il gioco di Pai Gow Poker è un mix effettuato tra il gioco orientale del Pai Gow e il poker che conosciamo tutti. Per capire com'è nato questo gioco e impararne la strategia di base, consultate la nostra Guida al Poker Pai Gow. Anche questo gioco della Playtech è fatto con cura e per parlarvene lo abbiamo testato nel casinò Riva.

Caratteristiche di Pai Gow Poker:

Peccato, perché se non si sa utilizzare il joker, che ben utilizzato darebbe sicuramente un grosso vantaggio a una mano, si gioca ad armi troppo dispari contro il casinò e non si può vincere.

Ci si mette un attimino ad abituarsi alle regole, ma poi il gioco scorre facilmente. Il dealer distribuisce al giocatore e a sé stesso sette carte ognuno. Le sue sono coperte. Il giocatore deve disporre le sue carte in due gruppi, uno di cinque carte e uno di due, con l'obbligo che il gruppo di cinque abbia piu valore di quello di due, seconde le regole delle mani di poker.

Per esempio, se nelle sette carte si ha una coppia, la si terrà (a meno di avere scala o colore) nel gruppo di cinque mentre nel gruppo di due ci saranno due carte spaiate. A questo punto il dealer disporrà le sue carte, cercando di formare due gruppi di carte che siano ambedue più forti di quelli del giocatore. In pratica, si giocano due partite: la mano di cinque del giocatore contro quella del dealer e la mano di due del giocatore contro quella del dealer. I risultati possono essere tre: il giocatore vince ambo le mani; il dealer vince ambo le mani; dealer e giocatore vincono una mano ciascuno e si dividono la posta (parità).

Come avete capito, dovendo il giocatore effettuare le sue scelte senza vedere le carte del dealer, egli deve costruire due mani che siano ambedue forti quanto possibile perché ambedue dovranno competere con la mano corrispondente del dealer.

Rispetto al poker, c'è ancora una complicazione: il joker. Abbiamo visto che in diverse mani il dealer ha ricevuto il joker e se ne è avvalso per dargli il valore che gli faceva più comodo. L'unica volta che abbiamo ricevuto il joker nella nostra mano abbiamo provato a fare altrettanto, senza successo: lo abbiamo perché in pratica il sistema rifiutava la nostra scelta, dicendo che il gruppo di cinque carte deve valere più di quello di due, ciò che significa che non dava al joker il valore che avremmo sperato.

Cosa si fa in questi casi poco chiari? Si va nella sezione regole del gioco, che in genere nei software Playtech è spiegata bene in buon italiano. E purtroppo, accanto a ottime spiegazioni generali, nessuna menzione del joker. Quindi peccato, perché se non si sa utilizzare il joker, che ben utilizzato darebbe sicuramente un grosso vantaggio a una mano, si gioca ad armi troppo dispari contro il casinò e non si può vincere. Per questo, chi gioca per il gusto di vincere può rimanere deluso da questo significativo dettaglio.

RIASSUNTO DELLA RECENSIONE

Gioco divertente e originale
Grafica chiara e meccanismo adeguato
Joker assente dalle spiegazioni del gioco
Con spiegazioni incomplete, forze impari

VOTI

Continua

73%

Grafica
80%
Caratteristiche
60%
Atmosfera
80%

SULL'AUTORE

Da quando le mie caviglie non mi hanno più permesso di giocare a calcio (e a molti altri sport), la mia voglia di vincere trova nuove soddisfazioni in giochi più sedentari: i giochi del casinò. Lo spirito di competizione, il brivido del rischio (ragionato) e il piacere di scrivere per condividere la mia passione mi hanno condotto qui su VegasMaster, dove vi parlo di giochi online, di casinò e di tutto il mondo intorno.

Lascia un commento

Panoramica

Caratteristiche

  • Casinò
  • Giochi
  • Software
  • Pagamenti
X