La vita di Donald Trump

Donald John Trump, Senior è nato il 14 giugno 1946 nel Queens, a New York. Trump è un nome ben noto nel mondo oggi e si ha dimostrato di essere un ottimo esempio di storia americana di successo.

Donal Trump nato nel 1946

Donal Trump nato nel 1946

Donald Trump è diventato un nome importante del mondo immobiliare per le seguenti ragioni:

  • Il suo buon occhio per affari e investimenti ad altro profitto
  • La creazione dell'impero Trump
  • Il suo ruolo nei reality show “The Apprentice” e “The Celebrity Apprentice”.
  • Il suo ruolo in questi show l'hanno reso famoso per questo modo di dire: “Sei licenziato”.
  • Trump è CEO e presidente della Trump Organization, che controlla più di 100 organizzazioni.
  • È comproprietario di molti concorsi di bellezza come Miss Universo, Miss USA e Miss Teen USA.
  • Trump si è guadagnato una stella sulla Hollywood Walk of Fame nel 2007.
  • Nel 2011 è entrato nella lista delle 100 Celebrità di Forbes.
  • Oggi Trump è anche noto come autore di bestseller di grandissimo successo, ben 15, tra cui “Pensare come un Miliardario: Tutto quello che dovete sapere sul Successo, le Proprietà Immobiliari e la Vita”.
  • Nel 2014, Forbes ha stimato che la rete di Donald Trump avesse un valore di circa 3.9 miliardi di dollari.
  • Si è mostrato interessato a correre come presidente degli Stati Uniti. Chissà, forse nel 2016 vedremo Donald Trump alla Casa Bianca.
Donald Trump “sei licenziato”

Donald Trump “sei licenziato”

La vita personale di Trump

  • Trump è nato in una famiglia di imprenditori di successo.
  • Si è laureato nel 1968 con un Bachelor of Science in Economia, ottenuto alla Wharton School of Finance dell'Università della Pennsylvania.
  • Si è sposato tre volte. La sua prima moglie era Ivana Zelnickova, la sua seconda moglie Marla Maples e la terza la modella Melania Knauss.
  • In totale ha cinque figli.

Qualche accenno sulla sua carriera

  • Inizialmente Trump ha lavorato per il padre nell'azienda di famiglia. L'azienda si concentrava sugli affitti per la classe media a Brooklyn, Queens e Staten Island. Si chiamava “Elizabeth Trump and Sons”.
  • Nel 1971 si è trasferito a Manhattan e ha cominciato a creare connessioni importanti con un gran numero di persone.
  • Trump vedeva New York come la città dei soldi, il posto dove era necessario investire la maggior parte del suo tempo e del suo successo.
  • Ha lasciato il suo segno a New York in diversi modi – Ha convinto la città che era importante costruire un centro convegni sulla vecchia ferrovia. Si è dato da fare per restaurare il Comodore Hotel, che all'epoca era in bancarotta, che più tardi è diventato noto come il Grand Hyatt Hotel. Questi due progetti hanno assicurato che il suo nome diventasse ben noto e che la gente sapesse che esso significava business.
  • Uno dei momenti di picco del suo successo è stato certamente la costruzione della Trump Towar sulla Fifth Avenue a New York.
  • Trump indirizza tutti i suoi progetti di sviluppo sui mercati dove si trovano maggiori fonti di denaro.
Manhattan

Manhattan

  • Nel 1971 ha fondato la Trump Organization.
  • Attorno al 1977 ha cominciato a interessarsi all'industria del gioco d'azzardo.
  • Nel 1982 ha ottenuto la licenza per operare nel mondo delle scommesse dalla Casino Control Commission del New Jersey.
  • Nel 1985 ha acquistato l'Hilton Hotel and Casino e l'ha rinominato Trump's Castle, che è stato poi nuovamente rinominato Trump Marina.
  • Nel 1986 ha comprato l'Holiday Inn e l'ha rinominato Trump Plaza Hotel and Casino.
  • Il terzo acquisto di Trump ad Atlantic City è stato il Taj Mahal, all'epoca incompleto.
  • Nella prima parte degli anni '80 era in corso un boom del mercato immobiliare, che andò a vantaggio di Trump.
  • Nel corso della sua carriera ha visto alti e bassi, arrivando vicino alla bancarotta diverse volte.
  • Nel 1990, per la prima volta il pubblico ha saputo dei suoi problemi finanziari, probabilmente dovuti a qualche decisione errata.
  • Nel 2005 Trump ha aggiunto altri brand alla Trump Organization, ha lanciato la sua etichetta di abbigliamento e più tardi ha aggiunto il marchio Trump Home.

 

I marchi di Donald Trump si sono dimostrati tutti di grande successo, soprattutto a causa del fatto che il nome di Trump di per sé rappresenta lusso, qualità e stile. Tutti i prodotti Trump rappresentano un brand che è sofisticato e rivolto a individui e mercati con molte riserve.

Il Taj Mahal di Trump.

Il Taj Mahal di Trump.

Ci sono così tanti hotel a Las Vegas che meritano una visita. Scoprite tutto sul Bellagio Las Vegas Hotel – certamente uno dei migliori.

Donald Trump: i resort del divertimento di Trump

I Trump Entertainment Resort prima si chiamavano Trump Hotels and Casino Resorts. Donal Trump ha fondato questa compagnia e ne è stato il presidente del consiglio di amministrazione fino alle dimissioni nel 2009. Quando i Trump Hotels and Casino Resorts sono stati fondati nel 1995, Trump ha immediatamente cominciato a emettere azioni su tutte le sue proprietà ad Atlandic City. La compagnia è andata vicina alla bancarotta un gran numero di volte. Dopo un'ennesima istanza di fallimento nel 2004, il nome è stato cambiato in Trump Entertainment Resorts. Trump si è ritirato dal suo ruolo di CEO e la sua quota di azioni è scesa dal 56% al 27%. Ne è rimasto il Presidente del Consiglio di amministrazione fino al febbraio 2009. Nel 2009 Trum Entertainment Resorts è presentato istanza di fallimento per la terza volta. Tutta via i Trumps hanno lasciato prima della presentazione dell'istanza. Donald si è offerto di acquistare la compagnia e di renderla privata ma quando la sua offerta è stata rifiutata si è allontanato dall'azienda.

Trump Entertainment Resorts

Trump Entertainment Resorts

Nel 2014 Trump ha fatto causa alla compagnia chiedendo che il suo nome fosse rimosso dal Trump Plaza Hotel e dal Trump Taj Mahal, sostenendo di non essere più coinvolto in queste proprietà, che comunque non incarnavano più l'immagino di lusso e esclusività che il suo brand rappresenta. Questo è quello che ha detto, “A parte il fatto che la compagnia ha il mio nome – cosa di cui non sono entusiasta – non ho niente a che fare con essa”. Se oggi date un'occhiata al sito dei Trump Entertainment Resorts vedrete una raccomandazione da Donald Trump in persona - “I casinò Trump ad Atlantic City sono tra i più raffinati e lussuosi resort che potrete trovare ovunque nel mondo. Vi invito personalmente a provare tutto quello che abbiamo da offrire”. C'è da chiedersi se sappia di essere ancora sul loro sito...

I figli di Donald Trump

  • Donal Trump Junior

Donald Trump Jr è ufficialmente diventato parte della Trump Organization nel 2001. Donald Jr è stato coinvolto estensivamente in un grande numero di progetti immobiliari di Trump da quando ha iniziato a lavorare nella compagnia di suo padre. Oltre alla conoscenza del mercato immobiliare, Donald Jr ha anche dalla sua un'ottima arte oratoria. Ha fatto molti discorsi negli anni ed è anche noto per la sua apparizione dello show The Celebrity Apprentice.

Donald Trump Jr

Donald Trump Jr

  • Eric F. Trump

Eric F. Trump è entrato a far parte della Trump Organization nel 2006. Eric è stato coinvolto con successo nella realizzazione della Trump Hotel Collection. Eric è anche direttamente coinvolto nel managment del Trump International Hotel Las Vegas, uno dei più noti e acclamati alberghi del Las Vegas Strip. Ha anche avuto un ruolo importante nei campi da golf realizzati dalla famiglia. Nel 2006 ha fondato la Eric Trump Foundation per raccogliere fondi per assistere bambini bisognosi al St. Jude Children's Research Hospital a Memphis.

Eric F Trump

Eric F Trump

  • Ivanka Trump

Nel 2005 la figlia di Trump, Ivanka Trump è entrata anche lei nella Trump Organization. Il suo lavoro si concentra nell'espandere il marchio Trump Hotel nei mercati internazionali. È anche direttamente responsabile per la decorazione d'interni di tutti gli hotel Trump. Nel 2012 Ivanka ha lanciato “Trump International Reality” - un business di brokeraggio di lusso. Nel 2009 ha invece lanciato una linea di gioielleria, con negozi a Soho, New York e Pechino. Ivanka ha anche la sua linea di borse, scarpe e altri accessori. Come tanti altri membri della famiglia, è apparsa in The Celebrity Apprentice. Nel 2010 Ivanka è diventata partner fondatore della U.N. Foundations Girl Up Iniziative. Questa iniziativa ha lo scopo di reclutare altre giovani donne che possano assistere i programmi ONU per ragazze nei paesi in via di sviluppo.

Ivanka Trump

Ivanka Trump

La Trump Hotel Collection

La Trump Hotel Collection è stata fondata nel 2007. questo brand offre una lista di hotel che garantiscono il massimo del lusso e dell'ospitalità agli ospiti. Questo brand ricade direttamente sotto il controllo della Trump Organization e è gestito da Trump e da tre dei suoi figli. Il loro portfolio di proprietà include lication come New York City, Waikiki, Panama, Toronto e molte altre. Uno dei principali hotel del marcio è il Trump Las Vegas Hotel. Questo hotel si trova nel centro di tutto a Las Vegas, a pochi passi da alcune delle migliori mete per la vita notturna, il divertimento e le scommesse della città del peccato. Se state pensando di fare un viaggio a Las Vegas vi raccomandiamo di leggere questo articolo per scoprire tutto quello che c'è da sapere sulle attrazioni di Las Vegas. Secondo la famiglia Trump, “se non puoi sempre ottenere ciò che vuoi, allora vuol dire che ti trovi da qualche altra parte”. Ecco come descrivono i loro hotel di Las Vegas.

Trump Las Vegas Hotel

Trump Las Vegas Hotel

Trump International Golf Links

Come se Trump non avesse già affari ovunque, ha anche aggiunto i campi da golf all'elenco delle sue proprietà. Nel 2006, ha cominciato a creare uno dei migliori campi da golf nel mondo. Per farlo, ha guardato alla Scozia, la località migliore per i campi da golf. La ragione del suo interesse, inoltre, è che sua madre era nata in Scozia. Mary Ann Macleod, sua madre, infatti crebbe a Stornoway, sull'Isola di Lewis.

Trump International Golf Links

Trump International Golf Links

Gli altri e bassi di Donald Trump

La lista potrebbe allungarsi ancora, visto che Trump sembra avere proprietà e aziende a non finire. È coinvolto in molti tipi di industrie e ha lasciato il suo segno in ciascuna di esse. Alcuni di certo non potrebbero dare un giudizio molto positivo di lui, molti hanno detto che il suo ego è un problema per le attività di cui si occupa. Il suo impero ha pochi eguali nel mondo e il suo successo, ottenuto anche grazie ai figli, sembra al di là della comprensione. Ma sembra irrilevante sapere se il suo successo sia nato da azioni positive o negative. Trump non è l'unico magnate lì fuori. Scoprite tutto su Sheldon Adelson, uno dei più ricchi magnati dei casinò, che rivaleggia con i Trump casinos. Trump è famoso per un gran numero di aforismi, tra cui: “Alla fine non vieni giudicato sulla base di quello che cominci ma sulla base di quello che ottieni alla fine”.

Citazione di Donald Trump

Citazione di Donald Trump

SULL'AUTORE

Appassionata di giochi da sempre, ora ha finalmente la possibilità di scriverne e discuterne con altri appassionati come lei. Ama leggere, divertirsi e se la cava a smanettare col pc. Gioco preferito: la roulette!

Lascia un commento

  • Casinò
  • Giochi
  • Software
  • Pagamenti
X