Select Page

Autore: Valentine

Bet365 comincia a trasmettere la Serie A in streaming

Ottime notizie per gli appassionati di calcio italiani. Il ha avuto un'estensione dei suoi diritti di streaming che gli permettono finalmente di trasmettere live le partite di Serie A per i giocatori italiani. Ora dunque gli utenti italiani di Bet365 potranno guardare in live streaming le partite della massima serie di calcio e fare le loro puntate. Chi vuole guardare la Serie A dunque potrà semplicemente iscriversi a questo sito di betting e godersi le partite in diretta e nel frattempo scommettere! Sono oltre 70 le tipologie di scommesse che i giocatori possono fare in live, durante gli incontri,...

Continua

Secondo i bookies Trump non finirà il suo mandato

Il neo-eletto Donald Trump non ha ancora ufficialmente preso il suo posto alla Casa Bianca, ma secondo i bookmaker è già destinato a lasciarlo in anticipo. Secondo il bookie britannico Ladbrokes, il miliardario con sei bancarotte alle spalle subirà un impeachment o si dimetterà prima della fine del suo mandato. La quotazione per questo evento è di 11/10. Del resto, ci sono diversi motivi per cui Trump potrebbe essere costretto a rinunciare alla sua presidenza: i molti scandali sessuali che lo riguardano (incluse le accuse di violenza portate avanti da diverse donne), quello di essere manipolato da Vladimir Putin,...

Continua

A Las Vegas è nuovo record di visitatori per il terzo anno di fila

Le cose non potrebbero andare meglio per Las Vegas. A differenza di altre città del gioco – nello specifico Macao – la Sin City del Nevada continua ad attirare un grande numero di visitatori, tanto che anche il 2016 ha stabilito un nuovo record di presente. È il terzo anno di fila che il numero di turisti a Las Vegas fa segnare un nuovo record, e anche questo probabilmente è un record. Le cifre dei visitatori a Vegas sono state pubblicate dalla Las Vegas Convention and Visitors Authority (LVCVA), e mostrano numeri davvero incredibili: sono stati quasi 43 milioni...

Continua

La La Land è il film favorito agli Oscar per i bookmaker

La La Land ha appena vinto 7 Golden Globe e secondo i bookmaker sarà un successo anche agli Oscar. Questo film musicale non molto conosciuto in Italia è però stato un grandissimo successo di critica e sta raccogliendo premi su premi. Secondo tutti i bookmaker, la pellicola del registra Damien Chazelle è nettamente il favoritsa per la statuetta più ambita, quella del Miglior Film. Al secondo posto, ma a una notevole distanza, viene Moonlight, poi Manchester By The Sea. I bookies danno La La Land – anzi la sua protagonista femminile, Emma Stone – vincitore anche della statuetta per...

Continua

A Macao la crisi continua per il terzo anno di fila

Sono di nuovo negative le notizie che arrivano da Macao. Quella che è stata soprannominata “la Las Vegas dell'Oriente” è ormai una città impallidita rispetto ai fasti del passato, che non riesce a rialzarsi dopo la crisi che l'ha colpita nel 2014 a causa delle nuove leggi anti corruzione del governo cinese, che hanno drasticamente ridotto l'afflusso di clienti danarosi verso i suoi mega resort del gioco. Secondo il report appena pubblicato dal Gaming Inspection and Coordination Bureau, quello che si è appena concluso è stato un nuovo anno di diminuzione del profitti per Macao. Si tratta del terzo...

Continua

Il 2016 è stato un anno d’oro per i casinò online in Italia

Gli operatori dei casinò online che si trovano sul mercato italiano hanno certamente stappato il loro migliore champagne per dare addio a questo ricchissimo 2016. L'anno che si è appena concluso ha infatti regalato ai casinò online dei profitti da record, con una spesa (la differenza tra quello che i giocatori hanno puntato e quello che hanno vinto) che ha sfiorato i 439 milioni di euro. Il dato del 2015 era stato di 327,5 milioni, e la crescita è stata ben del 34%. Cifre davvero enormi, se si considera che solo a dicembre la spesa dei giocatori è arrivata...

Continua

Filippine: Duerte vuole chiudere tutti i siti per le scommesse online

Il presidente filippino Rodrigo Duerte è ben noto per il suo approccio a dir poco muscolare alla legge e alla giustizia. È un uomo che non scende a compromessi, e che è spesso in grado di fare quello che dice, sfruttando il suo consenso popolare per esercitare un potere enorme. L'approccio di Duerte al gioco d'azzardo è quasi sempre stato di condanna, ma di recente sembrava che le sue posizioni, in particolare nei confronti del gioco online, si fossero un po' ammorbidite. Durante un recente discorso invece il presidente filippino ha dichiarato di voler chiudere tutti i siti per...

Continua

Tre nuovi giochi di casinò natalizi che non potete davvero perdervi

Siamo nel bel mezzo delle vacanze natalizie e se state cercando qualche brivido a tema per entrare ancora di più nello spirito delle feste, ecco a voi qualche gioco di casinò a tema Natale e appena uscito. Si tratta di giochi realizzati dai migliori provider di software e vale davvero la pena di darci un'occhiata. Secrets of Christmas – Questo fantastico nuovo gioco realizzato da NetEnt, va a unirsi alle altre slot a tema natalizio come Flowers Christmas Edition e Fruit Shot Christmas Edition. Tuttavia, quello che rende veramente notevole questa slot è che si tratta della prima video...

Continua

È un magro Natale per i casinò italiani

I casinò di terra italiani, a differenza dei casinò online, stanno vivendo un momento di difficoltà. Non tutti navigano in pessime acque, ma per alcuni i problemi di bilancio sono molto seri. In particolare, è il casino di Saint Vincent a vivere la situazione più critica. I bilanci di questo casinò sono in calo e i dati riguardanti i bilanci appaiono sempre più gravi, forse anche perché in precedenza la situazione è stata sottovalutata o sottaciuta. Tra pochi giorni il direttore generale Gianfranco Scordato si dimetterà e non si sa ancora chi sarà nominato al suo posto, mentre i...

Continua

Il Giappone apre la strada alla legalizzazione dei casinò

Il parlamento giapponese ha appena approvato una discussa legge che legalizzerà i casinò. La legge aveva già fallito il passaggio in parlamento diverse volte, ma mercoledì 14 febbraio ce l'ha infine fatta. Si tratta di un cambiamento molto importante, che apre la strada agli operatori del gioco verso la terza economia mondiale. La società di brokeraggio CLSA ha stimato che il mercato del gioco giapponese valga 40 miliardi di dollari l'anno. La legge apre il paese alla creazione di progetti su larga scala, sul modello dei grandi casinò resort di Las Vegas o di altre grandi città del gioco....

Continua

Rivelata la lista dei finalisti degli IGA 2017

Il prestigioso premio International Gaming Awards (IGA) ritornerà il 6 di febbraio 2017. si tratta di uno dei più grandi eventi nell'industria e gli organizzatori degli IGA 2017 hanno appena rivelato la lista dei finalisti per le principali categorie dell'evento. Tra queste ci sono: Fornitore di Software per iGaming – In questa categoria ci sono grandi nomi come NetEnt e Microgaming, entrambi i quali hanno pubblicato giochi fantastici quest'anno. Dovranno però battere altri fantastici fornitori come IGT, BBIN, BYX Gaming, OpenBet e BetConstruct. Operatori Online – Anche se questa categoria include diversi generi nell'industria delle scommesse, i due brand...

Continua

Il 10% del Pil di Malta arriva dal gioco d’azzardo

Malta è una piccolissima isola nel mezzo del Mediterraneo e la sua economia non è certo particolarmente grande, tuttavia è davvero notevole la percentuale di Pil maltese che deriva dal gioco d'azzardo: ben il 10%. In termini assoluti, parliamo di 750 milioni di euro nel 2015, secondo i dati appena pubblicati dal Digital Economy Minister, il Ministro dell'Economia Digitale. Sono ben 269 le licenze per il gioco d'azzardo online rilasciate dalla Malta Gaming Authority – l'equivalente dell'AAMS italiana – più 4 licenze per i casinò, 246 per le lotterie, e altre 88 licenze rilasciate per altre tipologie di gioco...

Continua

La spesa degli spagnoli nel gioco equivale al 3% del Pil

Il mercato spagnolo del gioco vale il 3% del Pil del paese, secondo i dati del 2015 riportati dalla Codere Foundation e dall'Istituto IPOLGOB dell'Università Carlo III di Madrid. Nel 2015 gli spagnoli hanno scommesso l'incredibile cifra di 25,5 miliardi di euro, con una crescita del 6% rispetto all'anno precedente. E le cose vanno particolarmente bene per i siti di gioco online. Per questi ultimi la spesa è cresciuta di circa il 30%, arrivata a quota 8,5 miliardi di euro, di cui 4,2 miliardi che sono arrivati dalle scommesse online sugli sport. In totale il profitto degli operatori spagnoli...

Continua

Amaya: l’offerta di Baazov era un bluff?

A un tavolo da poker il bluff è una cosa tollerata, ma lo è molto meno nel mondo dell'imprenditoria e della finanza, anche quando l'azienda al centro del bluff è la più grande compagnia esistente del poker online. Anzi, in questo caso la tolleranza scende a zero. Stiamo parlando, ancora una volta, di David Baazov. Il discusso ex CEO e fondatore di Amaya aveva presentato pochi giorni fa un'offerta di acquisto della sua vecchia compagnia per toglierla dal mercato azionario e renderla privata. L'offerta, secondo i documenti presentati da Baazov stesso alla Securities and Exchanges Commission (SEC), doveva essere...

Continua

IGT cresce del 5% su base annua e tocca quota 1,26 miliardi

Fa segnare un nuovo importantissimo traguardo il report sui risultati finanziari di IGT nel terzo trimestre del 2016: l'azienda del settore del gioco raggiunge quota 1,266 miliardi di euro di ricavi, in crescita del 5% rispetto al dato del 2015, che era di 1,202 miliardi. Un simile aumento dei ricavi, hanno spiegato dall'azienda, è dovuto soprattutto agli ottimi risultati delle lotterie nel mercato americano e in Italia. Da noi le lotterie hanno fatto registrare un aumento ben del 7%, e il totale dei ricavi ottenuti nel nostro paese da IGT è di 400 milioni. E non è solo merito...

Continua

Trump sarà un presidente anti gioco online?

Trump non sarà certo un presidente anti gioco d'azzardo, questo è poco ma sicuro. Del resto, deve un bel po' della sua ricchezza – e anche delle sue numerose bancarotte – proprio ai casinò e al gioco. Ma quale sarà la sua posizione riguardo al gioco d'azzardo online? Potrebbe essere molto sfavorevole agli operatori del settore, ed ecco perché. Gli imprenditori che operano nel mondo dei casinò di terra, com'è ovvio, sono in generale ostili al gambling online, e l'ascesa alla Casa Bianca di The Donald è stata sostenuta da diversi tra i più accaniti. È il caso ad...

Continua

Baazov, ex CEO di Amaya, offre di comprarla per 3,8 miliardi di dollari canadesi

David Baazov era salito agli onori della cronaca prima come re del poker, poi per le accuse di insider trading che lo avevano portato a una sospensione dal suo ruolo di CEO di Amaya. Ora questo discusso big dell'industria del gambling è tornato sui giornali per l'incredibile offerta di acquisizione della compagnia al prezzo di 3,8 miliardi di dollari canadesi (2,5 miliardi di dollari statunitensi). Baazov già possiede più del 17% di Amaya e ora vuole acquistare il resto. Il denaro proviene da un consorzio di fondi d'investimento, con a capo l'ex CEO. Amaya è la maggiore compagnia al...

Continua

Crescono i profitti di William Hill grazie alle scommesse online

Sono davvero ottimi i risultati che il bookmaker e casinò online William Hill ha riportato nella seconda metà dell’anno, con un notevole 6% di crescita che porterà i profitti operativi del 2016 tra le 260 e le 280 milioni di sterline (302 – 328 milioni di euro) . Un risultato reso possibile da una netta crescita del settore online, soprattutto per quanto riguarda le scommesse sportive. Settore online che include anche il gioco da supporto mobile, sempre più importante non solo per questo operatore, ma nell’industria del gioco in generale. Ed è soprattutto al di fuori della Gran Bretagna,...

Continua

I bookmaker sborseranno milioni a chi ha puntato su Trump

I bookmaker sembrano non aver imparato davvero la lezione della Brexit, all'indomani della quale avevano dovuto sganciare milioni di sterline agli scommettitori a causa di quotazioni completamente sballate. Invece è successo di nuovo, questa volta con le elezioni alla presidenza USA. Sappiamo tutti com'è andata: ha vinto Donald Trump, il candidato più improbabile, che era dato come perdente fino alla fine. Peccato che i giocatori, al contrario dei bookmaker, avessero molta fiducia nella sua vittoria. Sono tantissimi quelli che hanno puntato, anche cifre considerevoli e anche molto in anticipo, quando Trump era solo il candidato più osteggiato dal partito...

Continua

LaRomere Casino mette in palio 10.000 euro con un concorso speciale

Questo novembre LaRomere casino online offre una straordinaria possibilità di vincita ai suoi giocatori. Tutti coloro che piazzeranno una scommessa entro il 24 di novembre potranno partecipare al fantastico concorso “Race to riches”, una gara per la ricchezza con un montepremi davvero pazzesco. Il concorso si concluderà con un'estrazione di un primo premio da 10.000 euro o di un'altra fetta del montepremi da 30.000 euro. E in più ogni giovedì durante il periodo promozionale, tutti i giocatori che si piazzano entro i primi 10 posti nella classifica potranno partecipare all'estrazione per ricevere un iPad Pro Apple. Insomma, tutto quello...

Continua
  • Casinò
  • Giochi
  • Software
  • Pagamenti
X